Biblioteca Centrale

8-mar-2013

Dove si trova

Viale delle Scienze (edificio 12) 90128 PALERMO.
Alla Biblioteca si accede dall'atrio d'ingresso della Facoltà, prima porta a destra.
tel. 09123899531-99537  fax 09123860664 - email: biblett@unipa.it

Linee AMAT: 108, 305, 368, 234
Metropolitana: stazione Libero Grassi (P. Reale-Orleans), accessibile ai disabili 

Direttore: Giovanni Fiori
giovanni.fiori@unipa.it

Orari di apertura 
Dal lunedì al giovedì 8,30 - 17,00
Venerdì 8,30 - 13,30
 


  

 

Siamo presenti su  logoFB
 

Procedura per la prenotazione on-line dei vostri libri

Ricerca on line assistita: martedì e giovedi, ore 9-11
 

Cataloghi

La struttura fa parte del Sistema Bibliotecario d’Ateneo dell’Università degli Studi di Palermo e adotta per la catalogazione il sistema ALEPH 500, utilizzato dalle biblioteche dell’Ateneo palermitano; è dunque possibile accedere alle notizie sul patrimonio bibliografico posseduto attraverso il catalogo in rete, dall'indirizzo. http://aleph20.unipa.it:8991/F  .

Elenco degli abbonamenti attivi a periodici italiani e stranieri sottoscritti dalla Biblioteca Centrale della Facoltà di Lettere e Filosofia.

Elenco dei periodici ad accesso on-line della Biblioteca Centrale di Lettere e Filosofia

 

I compiti della Biblioteca Centrale

  • Acquisisce e aggiorna le collezioni ed i periodici, sia su supporto cartaceo che elettronico, informando gli utenti sul patrimonio posseduto grazie all’utilizzo di cataloghi on-line, organizzando i materiali in modo che siano facilmente fruibili dagli studiosi;
  • Pubblicizza i servizi erogati assicurando un orario di apertura adeguato alle esigenze degli utenti;
  • Offre la propria consulenza per il recupero di informazioni bibliografiche relative a materiale posseduto dalla Biblioteca o reperibile presso altre strutture italiane o straniere.

 

Storia della Biblioteca

             Il nucleo storico della Biblioteca Centrale della Facoltà di Lettere e Filosofia risale al 1779 quando, con il nome di Regia Accademia degli Studi, nacque l'Ateneo palermitano. Negli anni la Biblioteca ha mutato varie sedi e nel tempo il patrimonio è stato arricchito dall'acquisto di imponenti opere e da varie donazioni. Si ricordano in particolare: i legati Bonucci, Genuardi, Castagna (circa 3800 volumi antichi, 265 cinquecentine, 4 incunaboli), Accascina, Morpurgo-Tagliabue, l'Archivio musicale del Maestro Machado e la biblioteca USIS, dono del governo americano, completa dei suoi arredi.
Oggi, per il patrimonio posseduto (162.617 volumi, 1.619 periodici di cui 660 in abbonamento corrente, 500 collezioni, delle quali 170 in corso, 3.000 opere rare), essa è un centro di servizio informativo indispensabile all'attività di ricerca dei docenti e degli studenti dell’Ateneo e del territorio palermitano.

 

Questa pagina è stata visitata 7215 volte dal 16 Aprile 2013. Fonte: Google Analytics.